Ariano Folkfestival | Dopo Berlino pensiamo alla diciannovesima edizione dell’AFF
3116
single,single-post,postid-3116,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-1.9,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.3,vc_responsive
aff_berlin_2

Dopo Berlino pensiamo alla diciannovesima edizione dell’AFF

Com’è andata a Berlino? Questa domanda ci è stata rivolta un bel po’ di volte da quanti non si sono potuti unire alla carovana che lo scorso diciassette maggio ha invaso la capitale tedesca.

È andata bene! Anzi, più che bene. L’Ariano Folkfestival ha avuto l’onore ed il piacere di animare per una sera uno degli eventi dedicati alla musica balcanica tra i più apprezzati in città, stiamo parlando di Klub Balkanska.

 

aff_berlin_3

Circa cinquecento persone hanno potuto assaporare le sonorità rock&roll dei nostri amici De La Puta Quintet a cui è seguito il live dei Dr Bajan. Nella seconda sala il nostro super direttore artistico Francesco Fodarella ha duettato in consolle fino all’alba dando sfogo ad una selezione World di tutto rispetto.

Il nostro stand gastronomico è stato, come al solito, letteralmente preso d’assalto. Formaggi, salumi, lampascioni sott’olio, bruschette ed olive al forno sono spariti nell’arco di un paio d’ore. Signori non c’è niente da fare quando si tratta di mangiare e bene (e gratis) non c’è rischio di flop.

La festa si è protratta fino a mattina inoltrata quando il sole ci annunciava che un altro giorno stava per cominciare.

Ce ne siamo tornati a casa distrutti ma con il cuore gonfio di soddisfazione.

aff_berlin_1

Quest’anno avremo un’invasione di tedeschi al festival?
Chi vivrà vedrà.

Intanto possiamo già anticiparvi che la line-up ufficiale della diciannovesima edizione è bella che chiusa.

Le date del festival sono state aggiornate e quindi segnatevi 14-18 agosto. Quest’anno scialiamo, un giorno in più.
C’è la crisi e bisogna fare più festa.

Tornate a trovarci a breve per conoscere i nomi delle band con cui vi faremo saltare.