Musicista e compositore argentino, Mintcho Garrammone ha vissuto in Brasile per quindici anni ed è uno specialista della chitarra Baiana e Cavaquinho. Suona anche il basso, la fisarmonica, il pandeiro e il bandolim.

Un artista poliedrico, Mintcho ha preso parte in tour, registrazioni e spettacoli di artisti molto diversi, come Leo Maslíah, Chico César, Daniela Mercury, Ruben Rada, León Gieco, Cyndi Lauper, Kevin Johansen, Ceumar, Altamiro Carrilho e Ramiro Musotto.

Garrammone rappresenta una sorta di Torre di Babele del folklore regionale di diverse parti del mondo, maneggia valzer e tarantella con la stessa efficacia espressiva con cui propone choros, frevos e samba.

Vive a Buenos Aires, dove insegna alla EMBA (Escuela de Música de Buenos Aires) ed è fautore della Escola Portátil de Música e della Camerata Portátil, composta dai migliori strumentisti della scuola.

Il 15 agosto alle 18:00, ospiteremo Mintcho Garrammone sul Castle Stage in compagnia della cantante e percussionista Vivi Pozzebón.