EL MAOUT (FRA)

Lo definiscono un UFO, un personaggio con un’identità sonora unica e priva di riferimenti diretti capace di fare molto con quasi niente. El Maout, artista francese a metà tra la musica e il teatro, racchiude nella sua arte un linguaggio indecifrabile eppure comprensibile, una miscela musicale che rompe i codici consolidati. Attraverso una loop-station e altri strumenti unisce l’hip hop alla musica elettronica dando vita ad un groove basato sull’improvvisazione e sulla sovrapposizione di strati vocali.