BOOKZONE

Ariano Irpino ricorda un suo figlio, il professore Nicola Savino. Sociologo, poeta, scrittore, politico, uomo di spessore culturale e morale che ha dedicato la vita alla sua amata
città. "Legami indissolubili" nasce dal desiderio di commemorare il caro Nicola, uomo di straordinaria umanità e di proseguire il suo lavoro politico, sociale e culturale, prematuramente interrotto. Questa iniziativa sarà corredata da una serie di interventi da parte di quanti hanno avuto rapporti di amicizia, collaborazioni culturali, politiche e sociali con il Professore. Saranno presentati, inoltre, alcuni tra i testi più significativi da lui scritti o ai quali ha collaborato. Tutto ciò sarà accompagnato da una mostra fotografica rappresentante la figura del Prof. Savino.